Circolare 012/21 – Obbligo vaccinazioni

Si ricorda a tutti gli iscritti all’Ordine dei Chimici e dei Fisici della
provincia di Potenza che dal 15 dicembre 2021 è entrato in vigore
l’obbligatorietà della terza dose (o booster) per i professionisti sanitari.

Dal 151° giorno dopo la somministrazione della seconda dose (si
intende dopo cinque mesi a far data dal completamento del ciclo vaccinale
primario), in assenza della terza dose (o booster), il professionista sanitario,
tra cui il Chimico e il Fisico, risulterà inottemperante alla normativa vigente
sull’obbligo vaccinale (come da DecretoLegge 26 novembre 2021, n. 172) e
verrà sottoposto ad accertamenti da parte degli Ordini e dei Collegi
professionali di appartenenza. Per coloro i quali dovesse essere rilevata
l’inottemperanza, sarà disposto il provvedimento di sospensione
dall’esercizio della professione. Pertanto, i sospesi non potranno esercitare
l’attività professionale e qualora dovessero svolgerla, si configurerebbe il
reato di esercizio abusivo della professione (articolo 348 del Codice Penale).

Per quanto concerne, invece, coloro che dovessero fare richiesta di
cancellazione dall’albo a seguito dell’obbligo di vaccinazione, si precisa che
la cancellazione dall’albo determinerebbe l’immediata cessazione della
possibilità di esercitare l’attività professionale.

Così come già chiarito varie volte dal Ministero della Salute, è fatto
obbligo ai Chimici e Fisici, nella veste di categoria sanitaria, di iscriversi
all’albo per poter esercitare attività per le quali sia prevista una delle
specifiche competenze che la legge istitutiva riserva a essi.

Tanto indipendentemente dal rapporto di lavoro e dalla
tipologia dell’ente presso il quale si svolge l’attività, ovvero pubblica o
privata.

All’atto della richiesta di cancellazione, l’Ordine procederà alle
opportune verifiche della cessazione dell’attività professionale da
parte dell’iscritto.

E nel caso in cui questa non dovesse essere cessata, si
procederà alle segnalazioni alle autorità competenti in materia

Cordiali saluti.

Il Presidente

(Dott.Chim. Raffaele Gianessi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.